Manuale di Psicologia Giuridica

 

Il volume intende proporsi come strumento di conoscenza applicativa del campo disciplinare attuale e degli itinerari più attivi della psicologia giuridica, con particolare riferimento alla realtà italiana. L’articolazione interna delle parti e dei capitoli che lo compongono e le modalità espositive ne fanno un testo di utile consultazione non solo per gli studenti di Psicologia e di Giurisprudenza, ma anche per psicologi, operatori sociali e giuristi che lavorano nel sempre più ampio campo di interazione fra il mondo del diritto e il mondo delle scienze umane applicate. Le tematiche – affrontate con un taglio manualistico – valorizzano le dimensioni più attuali della disciplina, orientando inoltre sia il lettore iniziale sia gli addetti ai lavori a una riflessione sulle sue prospettive di sviluppo.

Per l’acquisto del libro si può usare questo link.