Test di Ragionamento Astratto

Test di Ragionamento Astratto. Una misura dell'intelligenza fluida, delle abilità di pensiero strategico. E' predittore di elevate performance e delle capacità di apprendimento.

Test di Ragionamento Astratto

L’Abstract Reasoning Test (ART) o Test di Ragionamento Astratto è uno strumento di misura progettato per valutare le capacità di ragionamento “pure”, cioè non condizionate dall’esperienza passata né dal livello culturale. Il formato delle prove ART è costituito da matrici progressive; queste sono considerate il miglior metodo per la rilevazione dell’intelligenza “fluida” o “innata”.

Le matrici dell’ART non forniscono alcun indizio che preso singolarmente o in sequenza aiuta a capire la logica di base della configurazione complessiva, per questo motivo sono considerate il miglior strumento di misura della “flessibilità mentale”, vale a dire delle capacità di adoperare adattivamente “il puro ragionamento logico” ai nuovi problemi, per analizzare situazioni mai incontrate prima.

Questo test di ragionamento astratto è anche una misura delle abilità di “ragionamento olistico”, cioè della capacità di individuare e comprendere le logiche che governano modelli che cambiano simultaneamente su più di una dimensione. Le matrici dell’ART sono lo strumento principale per la misurazione delle capacità di “pensiero strategico”, ovvero delle abilità di cogliere il “quadro d’insieme” e la multidimensionalità e multifattorialità dei problemi o delle situazioni.

I test che misurano le abilità generali di ragionamento come l’ART sono da sempre considerati tra i migliori predittori della performance lavorativa e delle capacità di apprendimento. Combinare i punteggi dell’ART con i risultati acquisiti attraverso altri strumenti e metodi (es. test di personalità, assessment center, ecc.) possono migliorare considerevolmente la capacità predittiva della performance lavorativa sopratutto in quei ruoli, funzioni o mansioni dove le capacità di relazione interpersonale (es. persuasività, diplomazia, ecc.) o le competenze personali (es. capacità di gestire le situazioni stressanti, intelligenza emotiva, ecc.) risultano essere elementi di primaria importanza del ruolo.

Degli esempi di item del test ART – Abstract Reasoning Test

Esempio di item del test ART

Un item di esempio del test ART: matrici di figure complesse 3×3 a cui occorre collocare l’ultima tessera

Secondo esempio di item con il test ART

Secondo item di esempio del test ART, a conferma della struttura a matrice del test

 

Il nuovo rapporto interpretativo con l’ART, Abstract Reasoning Test: