Le trappole cognitive sulla felicità

In questo video Daniel Kahneman, premio Nobel e fondatore della “Behavioral Economics ” (Economia comportamentale), ci rivela come i nostri “sè che vivono le esperienze” (“experiencing selves”) ed i nostri “se’ che ricordano” (“remembering selves”) percepiscono la felicità in maniera differente. Questo nuovo punto di vista ha implicazioni profonde per l’economia, le politiche pubbliche e la nostra auto consapevolezza.

 

ARGOMENTI
TAG
Condividi