15FQ Job Profile

15FQ Job Profile

Un algoritmo per delineare i profili psicologici ideali con il 15FQ+.

Il 15FQ+ Job Profiler è uno strumento che consente di individuare le persone che potrebbero adattarsi meglio ad una posizione lavorativa oppure ad una mansione. Il Profiler consente di delineare profili psicologici ideali in vari modi:

1. 15FQ+ IDEAL JOB PROFILING – Con esso è possibile creare un profilo lavorativo a partire dalle valutazioni espresse da uno o più valutatori sulle caratteristiche ritenute necessarie per ricoprire una determinata mansione. I valutatori rispondono ad un questionario, il 15FQ+ Job Profiling. Le risposte al 15FQ+ JOB PROFILING dovranno essere successivamente elaborate allo scopo di tracciare il profilo ideale per la posizione/ruolo in esame, grazie al quale sarà possibile confrontare, anche visivamente, il tracciato del Profilo Ideale con i tracciati (profili) dei candidati che man mano vengono collezionati nel corso di una selezione per una specifica posizione/mansione. Con questo metodo si facilita enormemente il compito di screening dei profili raccolti con 15FQ+, perché appaiono immediatamente confrontabili le similarità e le divergenze tra profilo ideale (la linea rossa del grafico) e profilo reale (la linea blu del grafico) ovvero quello risultante dalle risposte al test 15FQ+.

2. Un’altra modalità che si può utilizzare per tracciare il profilo ideale di una posizione/mansione, potrebbe essere costruito a partire dai dati dei profili psicologici raccolti con il 15FQ+. Si potrebbe delineare un profilo ideale prendendo come base di calcolo i risultati ottenuti al test 15FQ+ da quelle persone che ricoprono una determinata posizione/mansione con grande successo (ad esempio i leader più competenti, i migliori venditori, gli impiegati più produttivi e quant’altro).

Il grafico del profilo ideale e reale con il 15FQ+

Confronto tra il profilo ideale (blu) con quello reale (rosso) con il 15FQ+

 

GeneSys System calcola il profilo ideale applicando la formula di Barrett. Qui sotto è possibile scaricare il capitolo dove l’autore descrive le basi psicometriche della formula (Barrett, P.T. (2005). Person-Target Profiling. In André Beauducel, Bernhard Biehl, Michael Bosnjak, Wolfgang Conrad, Gisela Schönberger, and Dietrich Wagener (Eds.) Multivariate Research Strategies: a Festschrift for Werner Wittman. Chapter 4, pp 63-118. Aachen: Shaker-Verlag.)

ARGOMENTI
TAG
Condividi